arreazaFAO

Il Vice Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Jorge Arreaza, è stato in Italia per ricevere dal Segretario Generale della FAO, Graziano Da Silva un premio per "sradicare la fame e la povertà estrema nel proprio paese" raggiungendo uno degli obbiettivi stabiliti con l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricultura.
Il premio è stato consegnato nel 2015 perchè questa era la data prevista per il raggiungimento del risultato auspicato, sebbene il Venezuela lo abbia raggiunto sin dal 2012, grazie alla campagna iniziata da Hugo Chavez nel 2003 e continuata dal suo successore, Nicolas Maduro, attuale Presidente del Venezuela.

Con l'occasione Arreaza ha voluto visitare il Monte Sacro di Roma, luogo storico e simbolico per i romani e per i venezuelani, dove El Libertador, Simon Bolivar, giurò di fronte al suo maestro Simon Rodriguez il suo impegno nella lotta di liberazione dal colonialismo spagnolo nel 1805.

L'ccasione è stata la presentazione di un progetto in collaborazione con l'ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) ed il IV° Municipio di Roma per la riqualificazione del territorio.

Durante la visita,  gruppi di sostenitori giunti da tutta Italia ed in particolare la rete nazionale "Caracas ChiAma" hanno dato un caloroso benvenuto al Vice Presidente Arreaza manifestando la loro solidarietà con il popolo venezuelano ed il processo bolivariano.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli

Link

banner ilmiositojoomla

 aacbanner